Di sondaggio in sondaggio… tra il serio ed il faceto Cagliari risponde

sondaggio

Un vecchio adagio, tramandato da generazioni, dice che “solo chi non fa non sbaglia mai” e a mio parere, questa Giunta, pur facendo poco, riesce a sbagliare ma non si accorge e così a qualcuno della maggioranza, per aver cognizione della realtà, è venuta la brillante idea di chiedere ai cittadini lumi in merito al loro operato.

Così, alcuni consiglieri della maggioranza hanno lanciato un sondaggio sull’operato della Giunta in diversi blog e social media.
Il sondaggio si compone di ben 25 domande, molte delle quali aperte, che includono molti ambiti della vita cittadina.
Poco fà ho risposto al questionario, mi sono spogliato per un attimo del ruolo che mi compete, mi sono limitato a rispondere alle domande come semplice cittadino, che paga le tasse e usufruisce dei servizi pubblici, come lavoratore, che paga le tasse e svolge (delle volte con non poche difficoltà) la sua attività lavorativa, e come utente dei servizi comunali.
Nel rispondere alle varie domande ho fatto alcune semplici osservazioni e vorrei condividerle con voi, sarò generico in quando non vorrei influenzare l’opinione di chi, tra i miei lettori, non ha ancora risposto al sondaggio:

  • La prima stranezza é che i dati personali (quartiere di residenza, età, sesso, titolo di studio) vengono richiesti tra le prime domande, come se fossero delle domande di sbarramento(solitamente questi dati vengono richiesti nei sondaggi, ma solo alla fine)
  • Ad alcuni degli aspetti oggetto del sondaggio ho avuto un po di indecisione nel rispondere, non perché non abbia compreso gli ambiti e gli argomenti in discussione, ma perché mi sono chiesto se davvero la Giunta si é occupata di questi ambiti (e qui il Consigliere che é dentro di me rifletteva…io ero presente in aula e in commissione eppure non ho mai sentito parlare di questi argomenti)


Superati questi dubbi arrivo dopo una decina di minuti, ci vuole tempo per rispondere alle domande aperte, arrivo alla fine del sondaggio e appare una meravigliosa casellina che mi invita, se voglio, ad inviare un’altra serie di risposte…come??? posso rispondere ancora allo stesso sondaggio??? Se posso rispondere due volte chi mi vieta di farlo altre quattro, dieci, cinquanta volte???

Personalmente avrei optato per fare il sondaggio in un altra maniera, magari su un sito apposto, piuttosto che su un blog che con la doppia sbarra di scorrimento rende difficoltosa la lettura (magari con una visualizzazione a piena pagina) , e di conseguenza la compilazione (se si vuole avere un risultato che sia quantomeno vagamente realistico é necessario somministrare il sondaggio in modo che sia compilabile da un’ampia fascia di cittadinanza, non penso che una persona scarsamente informatizzata riuscirebbe a rispondere alle domande in maniera semplice), ma soprattutto avrei fatto in modo che per ogni utente sia consentita una sola risposta (certo si potrebbe anche arrivare a pensare male…).

Goliardia a parte…(tutti siamo in grado di creare un sondaggio…)
https://www.sondaggio-online.com/s/6922dab
(si, lo so…la scelta tra Topolinia e Paperopoli e’ molto ardua)
…sarebbe stato sufficiente somministrare un sondaggio di poche domande, tutte aperte, per lasciare la possibilità al cittadino di rispondere quello che ritiene opportuno, e se é necessario anche insultare…

Ecco quello che avrei chiesto:

[per chi volesse fare un ripassino qui trovate il file con le dichirazioni programmatiche ( http://www.comune.cagliari.it/portale/it/sindaco_info.page?contentId=SDL25453 )]

Concludendo…l’idea é buona, chiedere l’opinione dei cittadini é sempre corretto…peccato per la limitatezza del mezzo, e soprattutto per la poca validità dei risultati…

Annunci

~ di Entronellantro su 8 settembre 2014.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...